blank

Circ. n. 137 – Normativa PagoPa

C:\Users\dirigente\Desktop\Carta intestata\download.png

ISTITUTO COMPRENSIVO

1 PESCANTINA

Via Ponte,154  ​​ ​​ ​​​​ 37026 Pescantina (VR)

 

 

 

 

AI GENITORI DEGLI ALUNNI/E

 

 

AL PERSONALE DOCENTE

 

 

AL PERSONALE ATA

 

 

 

 

 

 

Pescantina,​​ 19​​ Febbraio 2021

 

​​ I.C. 1 PESCANTINA

 

 

 

CIRCOLARE N. 137

 

 

OGGETTO: ATTIVAZIONE “PAGOINRETE” PER I PAGAMENTI TELEMATICI​​ 

DELLE FAMIGLIE A FAVORE DELL’IC 1​​ PESCANTINA -​​ 

REGISTRAZIONE PORTALE PAGOINRETE​​ ​​ 

AUTORIZZAZIONE PRIVACY

 

 

Si comunica che, come previsto dall’art. 65, comma 2, del D.L. n. 162/2019 (Decreto milleproroghe), per eseguire i pagamenti dei contributi e delle tasse per i servizi scolastici è entrata in vigore dallo scorso luglio 2020​​ l’obbligatorietà​​ di adesione alla piattaforma centralizzata del Ministero dell’Istruzione “Pago in Rete”.​​ 

Pertanto anche il nostro Istituto​​ non potrà più ricevere versamenti al di fuori di tale sistema​​ telematico: i pagamenti per tasse e contributi scolastici (iscrizioni, viaggi di istruzione, visite guidate, progetti, assicurazione e tutti gli altri contributi) effettuati tramite i tradizionali bollettini postali o tramite bonifico bancario non saranno più accreditati sul conto corrente dell’Istituto e/o sul conto corrente dell’Erario e dovranno essere ripetuti con la procedura corretta.​​ 

Le famiglie dovranno quindi provvedere al pagamento telematico delle​​ tasse e dei contributi scolastici che saranno richiesti, con successive circolari, utilizzando esclusivamente il servizio del portale Ministero dell’Istruzione (www.miur.it):

 

 

L’accesso al portale PagoInrete è possibile utilizzando le “credenziali SPID” o le credenziali rilasciate dal Ministero dell’Istruzione (acquisite per iscrizioni on-line, istanze on-line, oppure ottenute registrandosi per i Figli/Figlie frequentanti altri Istituti).

Se la Famiglia non dispone delle credenziali di accesso può ottenerle facendo una registrazione al portale​​ (in calce alla circolare le istruzioni per la registrazione).​​ 

 

Poiché è obbligatorio associare allo Studente/Studentessa il nome di​​ un solo​​ nominativo, la Segreteria inserirà automaticamente​​ il Genitore/Tutore​​ che ha provveduto ad iscrivere all’Istituto il proprio Figlio/Figlia tramite la piattaforma MIUR, oppure ha compilato e firmato il modulo cartaceo di iscrizione.

 

Nel caso in cui il Genitore/Tutore voglia comunicare un nominativo da associare diverso deve inviare apposita MAIL all’indirizzo mail​​ vric899009@istruzione.it​​ improrogabilmente ENTRO il giorno 28/02/2021 contenente:​​ 

 

NOME – COGNOME – CODICE FISCALE DEL GENITORE​​ DA ASSOCIARE

NOME – COGNOME – CLASSE E PLESSO DELL’ALUNN/A

 

 

La procedura per l’autorizzazione alla Privacy è la seguente:​​ 

 

Nel Registro elettronico con le credenziali “Genitore” spuntare per presa visione la circolare.​​ 

 

 

 

(*)F.to la Dirigente ​​ Scolastica

Rossella De Vecchi

(*)Firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi del’Art.3,c.2, D.Lgs.n.39/93

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COME REGISTRARSI A PAGO IN RETE

(per chi non possiede un’identità digitale o le credenziali del MIUR di Polis o di Iscrizioni on line)

 

È possibile ottenere le credenziali di accesso al servizio Pago in Rete effettuando la registrazione.​​ 

Per registrarsi cliccare sul seguente link:  ​​​​ ​​ https://www.istruzione.it/pagoinrete/

Selezionare il pulsante in alto a destra​​ “Accedi”​​ e poi​​ "Registrati"​​ in fondo alla pagina​​ 

 

Nella​​ pagina "Registrati" è necessario fare 4 semplici passaggi:​​ 

 

  • Inserire il​​ codice fiscale​​ e selezionare la casella di sicurezza "Non sono un robot"​​ 

Qualora il sistema segnali che il codice fiscale è già presente, si potranno utilizzare le stesse credenziali.

Se l’utente non ricorda le credenziali di accesso già utilizzate, potrà seguire i passaggi per il recupero di username e password dimenticati che verranno rimandati all’indirizzo mail indicato nella precedente registrazione.

2. Compilare la scheda con i dati anagrafici e inserire un indirizzo​​ email personale attivo​​ (da digitare due volte per sicurezza).

3.​​ Verificare la correttezza di tutti i dati inseriti e selezionare "CONFERMA I TUOI DATI", altrimenti se si riscontrano degli errori cliccare su "torna indietro" per tornare al passaggio precedente ed effettuare le correzioni necessarie​​ 

4. Per completare la registrazione accedere infine alla casella e-mail (indicata al punto 2), visualizzare la e-mail che ha ricevuto da “MIUR Comunicazione” e cliccare sul link presente nel testo​​ 

 

Completata la registrazione si riceverà una seconda e-mail con le credenziali (username e password) per accedere al servizio Pago In Rete.​​ 

Al​​ primo accesso​​ al servizio verrà richiesto di modificare la password provvisoria ricevuta con la seconda e-mail. La nuova password deve avere almeno 8 caratteri, contenere un numero, una lettera maiuscola e una lettera minuscola.

 

È possibile scaricare il manuale con tutte le istruzioni per la registrazione.

 

Per eventuali problemi le Famiglie hanno a disposizione il numero di assistenza del MIUR: 080/9267603 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:30

 

Informativa sul trattamento dei dati personali

(Art. 13 del Regolamento UE 679/2016)

 

L’Istituzione scolastica, in qualità di Titolare del trattamento, desidera, con la presente informativa, fornirLe informazioni circa il trattamento dei dati personali che La riguardano associati con quelli dell’alunno pagatore.​​ 

Tale associazione è finalizzata a consentirLe il pagamento, tramite il servizio “Pago in Rete” degli avvisi telematici – ancora attivi – emessi da questa Istituzione scolastica per i diversi servizi erogati (tasse scolastiche, viaggi d’istruzione, ecc.).

 

Titolare del trattamento dei dati

Titolare del trattamento dei dati è l’Istituzione scolastica​​ I.C. 1 PESCANTINA​​ al quale ci si potrà rivolgere per esercitare i diritti degli interessati. Telefono 0457150742, Email: vric899009@istruzione.it

 

Responsabile del trattamento​​ 

Il Ministero dell’Istruzione, in qualità di responsabile, mette a disposizione la piattaforma per la gestione del servizio dei pagamenti “Pago In Rete” e, pertanto, in tale fase del processo ricopre il ruolo di responsabile del trattamento.

 

Responsabile della protezione dei dati​​ 

Il Responsabile per la protezione dei dati personali è​​ il dott.​​ Giovanni Gobbi. Telefono: 3496162342,​​ 

Email: info@gobbidpo.it.

Finalità del trattamento e base giuridica

I dati personali da Lei forniti, previa acquisizione del consenso al trattamento, sono trattati unicamente per finalità strettamente connesse e necessarie al fine di consentire la fruizione del Servizio “Pago in Rete” da parte dell’Istituzione scolastica.

Nello specifico, i dati personali da Lei forniti verranno associati a quelli dell’alunno/a pagatore, al fine di generare gli Avvisi telematici intestati all’interno del servizio “Pago In Rete” e, dunque, consentirLe i pagamenti richiesti.

Ai sensi dell’art. 13 par. 3 del Regolamento UE 679/2016, qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all'interessato informazioni.

 

Obbligo di conferimento dei dati

Il conferimento dei dati tramite la compilazione dell’apposito modulo web disponibile alla pagina "Autorizzazione" del registro elettronico Classeviva è obbligatorio per il conseguimento delle finalità di cui sopra. Il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l’impossibilità di fornirLe il servizio.

 

Trasferimento di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali​​ 

Non sono previsti trasferimenti di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali.

 

 

 

 

Periodo di conservazione dei dati personali​​ 

Al fine di garantire un trattamento corretto e trasparente, i dati sono conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati, conformemente a quanto previsto dagli obblighi di legge.

Nello specifico, l’associazione tra soggetto pagatore e soggetto versante viene mantenuta per tutto il periodo di frequenza dell’alunno presso l’Istituto.

 

Tipi di dati trattati

I dati trattati sono i dati anagrafici del soggetto pagatore (alunno) e del soggetto versante (genitore o chi esercita la responsabilità genitoriale) e, nello specifico, i rispettivi codici fiscali.

 

Diritti degli interessati

Il Regolamento (UE) 2016/679 attribuisce ai soggetti interessati i seguenti diritti:

a) diritto di accesso (art. 15 del Regolamento (UE) 2016/679), ovvero di ottenere in particolare

  • la conferma dell’esistenza dei dati personali,

  • l’indicazione dell’origine e delle categorie di dati personali, della finalità e della modalità del loro trattamento,

  • la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici,

  • gli estremi identificativi del Titolare del trattamento dei dati personali, del Responsabile del trattamento dei dati personali e dei soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati sono stati o possono essere comunicati,

  • il periodo di conservazione;

b) diritto di rettifica (art. 16 del Regolamento (UE) 2016/679);

c) diritto alla cancellazione (art. 17 del Regolamento (UE) 2016/679);

d) diritto di limitazione di trattamento (art. 18 del Regolamento (UE) 2016/679);

e) diritto alla portabilità dei dati (art. 20 del Regolamento (UE) 2016/679);

f) diritto di opposizione (art. 21 del Regolamento (UE) 2016/679);

g) diritto di revoca del consenso (art. 7 del Regolamento (UE) 2016/679).

In relazione al trattamento dei dati che La riguardano, si potrà rivolgere al Titolare del trattamento per esercitare i Suoi diritti.

Gli interessati nel caso in cui ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti sia compiuto in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016 hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento UE 679/2016 stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del Regolamento UE 679/2016.

 

Processo decisionale automatizzato

Non è previsto un processo decisionale automatizzato ai sensi dell’art. 14 comma 2 lettera g) del Regolamento (UE) 679/2016.

 

23 Febbraio 2021
© ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PESCANTINA - VR
Accessibility