Osservo, Tocco, Coltivo la terra

Un grazie di cuore ai genitori che ci hanno sistemato l’orto.

Laboratorio scientifico DETECTIVE NELL’ORTO 4- 5 anni – I^ parte

ANNO SCOLASTICO 2019-2020

 

PERSONE E CAMPI DI ESPERIENZA COINVOLTI

Le insegnanti  coinvolte sono: Rita Tomelleri,  Ester Pachera, G. Roberta Venturini con gli alunni di 4 e 5 anni della scuola dell’infanzia raggruppati per età omogenea

Campi di esperienza prevalenti :  il sé e l’altro, discorsi e le parole, la conoscenza del mondo, immagini suoni , colori

 

MOTIVAZIONE – Questo laboratorio è stato ideato per:

–       sperimentare il ritmo della natura, la tranquillità che la manipolazione dell’acqua e della terra offre;

–       far scoprire ai bambini come è fatto l’ambiente che ci circonda, nello specifico l’acqua e la terra, come la incontriamo nella nostra vita quotidiana e impariamo a riconoscerla e a riflettere su di essa;

–       stimolare la curiosità nei bambini e lo stupore per la conoscenza;

–       sviluppare l’attitudine a riflettere e a fare domande sui fenomeni che ci circondano.

 

COMPETENZE CENTRALIIl bambino passa dall’approccio del “guardare” a quello dell’osservare”, utilizzando l’osservazione come strumento di conoscenza. E l’osservazione porterà a scoprire le trasformazioni dell’acqua.

 

Il bambino ricerca e investiga gli elementi della natura, impara ad elaborare e condividere conoscenze; da e a chiede spiegazioni, si confronta sui diversi punti di vista, a non si scoraggia se le idee proposte non risultano appropriate.

 

Il bambino raggruppa e ordina elementi secondo diversi criteri, ne identifica alcune proprietà;

COMPETENZE CORRELATE

Riflette, si confronta, discute con gli adulti e con gli altri bambini e comincia a riconoscere la reciprocità

di attenzione tra chi parla e chi ascolta;

sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini.

Prova piacere nel movimento e nell’uso di piccoli attrezzi ed è in grado di adattarli alle situazioni ambientali all’interno della scuola.

 

Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando varie possibilità che il linguaggio gli consente.

Il bambino usa la lingua italiana, arricchisce e precisa il proprio lessico, comprende parole e discorsi, fa ipotesi sui significati.

 

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

CONOSCENZE

Informazioni relative all’acqua e alla terra

La funzione dell’acqua e della terra nella natura.

La trasformazione dell’acqua e della terra

Le caratteristiche dell’acqua e della terra

ABILITA’

Manipolare oggetti, e sostanze varie

saper fare delle ipotesi verificabili oggettivamente.

 

METODOLOGIA DI LAVORO

Partendo dalla considerazione che per i bambini scoprire ciò che li circonda è sempre un’avventura magica e piena di risorse, il laboratorio  li accompagnerà alla scoperta degli elementi naturali, ovvero la terra, attraverso la metodologia della ricerca, dell’azione,  della sperimentazione, portandoli ad ipotizzare e verificare il “perché” , il “come”, il “quando” si manifestano certi fenomeni, ad osservare i cambiamenti e le trasformazioni che si determinano nella natura.

L’esperienza avviene attraverso semplici esperimenti, letture di storie, filastrocche, attività che coinvolgono i cinque sensi ed attività espressive e creative, i bambini verranno accompagnati a vivere a pieno la natura.

Per stimolare l’approccio scientifico predisponiamo e allestiamo un ambiente di apprendimento: predisponiamo lo spazio attrezzato con oggetti, materiali e strumenti di lavoro. I materiali adatti ai bambini permettono il loro autonomo utilizzo, con la supervisione dell’insegnante. Vengono organizzati i tempi e le modalità di realizzazione delle attività condivise tra gli insegnanti.

Gli insegnanti accompagnano i bambini e le bambine a scoprire che terra e acqua sono elementi natura li preziosi per tutti noi. Nel laboratorio i bambini formuleranno domande e ne cercheranno le risposte: com’e’ la terra e l’acqua? come la sentiamo? qual’è il suo colore? che odore sentiamo? a cosa serve la terra e l’acqua? Chi abita nella terra e nell’acqua?

È fondamentale sensibilizzare i bambini alla sostenibilità ambientale perché saranno la generazione che abiterà il mondo di domani. Le proposte che facciamo sono rivolte ai bambini, ma anche agli adulti, insegnanti e genitori, che sono i diretti responsabili dello sviluppo e dell’educazione del bambino. 

PDF Scarica e leggi il programma competo >>

Tags